La Yamaha presenta un nuovo powertrain modulare per auto elettriche: appositamente ideato per vetture sportive, può arrivare a erogare fino a 476 CV. Si tratta di un’evoluzione del progetto avviato a inizio anno, quando fu ufficializzato per la prima volta un nuovo sistema propulsivo con motore a magneti permanenti in grado di erogare potenze comprese tra 47 e 272 CV.  

Ordinazioni aperte. In attesa di presentare nel dettaglio il powertrain all’Esposizione d’ingegneria automobilistica di Yokohama, in programma dal 26 al 28 maggio, la Casa giapponese ha fatto sapere di essere già disposta a raccogliere eventuali ordini. Al momento le informazioni inerenti al motore elettrico da 476 CV, raffreddato ad olio, sono ridotte all’osso: la sua principale peculiarità riguarda la costruzione compatta, che integra la trasmissione e l’inverter in un’unica unità. L’intero lavoro è incentrato esclusivamente sul propulsore, ma la Yamaha è pronta a realizzare anche tutti gli accessori necessari per adattare il powertrain alle singole tipologie di veicolo, creando un prodotto su misura pronto per essere installato.