Il team Romeo Ferraris non porterà in pista l’Alfa Romeo Giulietta nel FIA WTCR del 2021, a causa di un cambio regolamentare che impone l’utilizzo di una centralina unica per tutte le vetture che prendono parte al Mondiale. La squadra ha deciso, a malincuore, di lasciare il campionato, per evitare la riprogettazione della vettura per adeguarla ai nuovi parametri.

Una scelta difficile. In realtà, l’utilizzo della centralina unica firmata dalla Marelli era stato già imposto nel 2020 ma, alla luce della delicata situazione legata alla pandemia, la FIA ha consentito al rilascio di una deroga tramite la quale alcune hanno avuto comunque l’opportunità di competere. Tra questi, anche Romeo Ferraris, che ha schierato regolarmente la Giulietta. Quest’anno però non saranno concesse altre deroghe e, quindi, il team non sarà al via del Mondiale Turismo, come ha confermato la responsabile, Michela Cerruti. Il team Romeo Ferraris continuerà a impegnarsi in altre categorie nazionali e internazionali, come per esempio il campionato ETCR dove debutterà la Giulia. Il team, già nei giorni scorsi, ha confermato che sarà Stefano Coletti il primo pilota a guidare la Giulia ETCR by Romeo Ferraris a Vallelunga, in vista della partenza del Pure ETCR 2021.