La Peugeot ha perto in Italia le prenotazioni per la 508 Sport Engineered. L’ibrida plug-in ad alte prestazioni porta al debutto il nuovo allestimento sportivo della Casa del Leone e viene proposta a partire da 69.450 euro con carrozzeria berlina e da 70.650 euro in versione station wagon. Specifiche formule di finanziamento e noleggio includono anche la wallbox dedicata.

360 CV e 42 km in elettrico. Il prezzo della vettura è di quasi 17.000 euro superiore rispetto a quello della Hybrid 225 e-EAT8 GT Pack ed è giustificato dai contenuti tecnici e dall’allestimento specifico. La 508 Sport Engineered adotta infatti un powertrain da 360 CV totali, che combina il motore Puretech benzina da 200 CV (quindi niente superbollo) con due motori elettrici da 110 e 113 CV sui due assi. In questo modo viene resa disponibile la trazione integrale, mentre la batteria da 11,5 kWh consente di percorrere fino a 42 km, calcolati nel ciclo Wltp, con tempi di ricarica di un’ora e mezza usando il caricabatterie di bordo da 7,4 kW. Alla voce esmissioni, la vettura dichiara una media di 46 g/km di CO2, mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h e i 100 km/h da fermo vengono raggiunti in 5,2 secondi.

Due optional e tre colori. La lista degli optional è limitata al parabrezza riscaldato e al tetto panoramico, visto che tutte le altre dotazioni sono di serie. Oltre allo specifico colore Grigio Selenium, le 508 Peugeot Sport Engineered sono disponibili nelle tinte opzionali Nero Perla e Bianco Madreperla.