Dopo un anno di stop forzato a causa della pandemia, il prossimo agosto torneranno gli eventi della Monterey Car Week dedicati al mondo delle auto storiche e moderne. Gli organizzatori hanno confermato le date e i classici appuntamenti del Pebble Beach Concours, del Quail Motorsports Gathering, della Werks Reunion e del Concorso Italiano, ma hanno anche reso noto che, per il momento, non è ancora confermata la presenza di tutte le Case automobilistiche che nelle scorse edizioni avevano sponsorizzato i vari eventi. Le manifestazioni saranno leggermente modificate sulla scorta delle normative anti-contagio, senza però stravolgerne la natura.

Un’anteprima mondiale per Aston Martin. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Autonews, la Mercedes-Benz non sarà presente alla kermesse californiana, mentre McLaren, Rolls-Royce, Bentley, Porsche e Lamborghini sarebbero già a lavoro per organizzare degli eventi dedicati ai clienti. L’Aston Martin dovrebbe invece cogliere l’occasione per svelare un’anteprima mondiale, anche se l’identità del modello è ancora sconosciuta. Da Ferrari e BMW, per il momento, non sono giunte comunicazioni.