Attraverso le esperienze dei clienti, i tecnici Lexus hanno raccolto nel tempo informazioni preziose per aggiornare l’ammiraglia della Casa. Infatti, con il Model Year 2021 la LS 500h viene proposta forte di una nuova messa a punto del powertrain Multi Stage Hybrid, che punta a rendere la vettura più piacevole da guidare senza intaccare, al contempo, il confort e l’efficienza.

Più coppia dall’elettrico alle basse velocità. Il V6 3.5 benzina e i due motori elettrici erogano in totale 359 CV e 350 Nm, gestiti attraverso la trazione integrale e il cambio automatico multi-stage a quattro marce. Per ridurre ulteriormente la sensazione di trascinamento del cambio, e per rendere più diretta l’erogazione della coppia nella guida con acceleratore parzializzato, i giapponesi sono intervenuti sulla parte elettrica e sulla strategia di gestione del cambio. Grazie alle nuove regolazioni, le batterie forniscono maggiore energia e consentono, viaggiando a 20 km/h, di aggiungere 170 Nm di coppia al motore benzina, riducendo allo stesso tempo di 500 giri il regime di rotazione del V6 quando il pedale dell’acceleratore è premuto al 40%. 

Ancora più confortevole. Con questi accorgimenti, secondo la Lexus la vettura risulta nel complesso più fluida e silenziosa. Inoltre si riducono i cambi marcia e le variazioni di giri in accelerazione, mentre si percepiscono coppia e spunto maggiori, soprattutto nella guida in ambito urbano. A migliorare il confort contribuisce, infine, anche una regolazione specifica dell’Active Noise Control, che è stato ricalibrato in base alle modifiche tecniche apportate.