La Hyundai ha diffuso i primi teaser della Staria, una nuova monovolume che sarà svelata nel giro di poche settimane. In particolare, la Casa coreana specifica che quella mostrata nelle immagini è la versione Premium, caratterizzata da una dotazione più ricca e finiture di livello superiore. Per il momento non sappiamo ancora se la vettura sia destinata anche all’Europa, né quali siano i powertrain previsti.

Torna la monovolume, ma lo stile è futuristico. La prima cosa che colpisce è la formula scelta per il progetto: la Hyundai, infatti, ha deciso di proporre una Mpv, soluzione ormai abbandonata da molti costruttori in favore delle più popolari Suv. Il design ne è la diretta conseguenza, perché vengono privilegiati lo spazio e la luminosità dell’abitacolo rispetto alla sinuosità delle forme. Grazie a un approccio innovativo, però, è stato comunque possibile creare una vettura originale: le immagini, infatti, mostrano la sezione frontale dominata da una striscia a Led orizzontale, con i gruppi ottici spostati verso il basso. Un altro elemento inusuale è il cofano: quest’ultimo è molto corto e quasi verticale, tanto che si integra perfettamente con il parabrezza molto inclinato per formare una linea curva unica che dai fari arriva fino al tetto. La coda, invece, è verticale e contraddistinta da gruppi ottici che si sviluppano quasi a tutta altezza, dal paraurti al padiglione. Sulla fiancata, infine, spiccano le maniglie, la cui posizione suggerisce la presenza di porte posteriori scorrevoli. Anche gli interni sono proiettati nel futuro, oltre che essere votati alla praticità e al confort, come dimostrano la tenue illuminazione ambientale a Led e le due poltrone individuali e reclinabili della seconda fila. La Hyundai, inoltre, ha sottolineato che l’abitacolo è stato pensato sia per l’uso familiare, sia per quello lavorativo.