La Honda amplia la propria gamma elettrificata per l’Europa presentando la nuova generazione della HR-V. La Suv compatta, che verrà commercializzata entro la fine del 2021, sarà disponibile solo nella versione full hybrid e:HEV, con un sistema simile a quello già visto sulla Jazz. Al momento, però, i dati tecnici del powertrain non sono ancora stati comunicati, così come i prezzi.

Un nuovo volto. La Casa giapponese ha posto molta attenzione sul design e sulle soluzioni di connettività. La HR-V, infatti, ha cambiato radicalmente il proprio stile, sfoggiando proporzioni e dettagli inediti. Al frontale, per esempio, spicca una nuova griglia in tinta con la carrozzeria e un elemento a Led centrale che collega i sottili gruppi ottici, mentre la fiancata, pur confermando la scelta di nascondere la maniglia posteriore nel montante C, risulta più pulita e lineare. In coda, invece, troviamo dei fari rastremati che si sviluppano a tutta larghezza, interrotti solo dal logo del costruttore.

Infotainment di ultima generazione. Le novità proseguono nell’abitacolo, che abbraccia una filosofia minimalista e punta sulla digitalizzazione. Il primo elemento degno di nota sono le bocchette d’areazione, che si estendono da un’estremità all’altra della plancia, al centro della quale spicca lo schermo dell’infotainment in stile tablet e, poco sotto, i comandi comandi fisici del climatizzatore. Inoltre, è stata mantenuta la configurazione “Magic Seats” del modello uscente, che permette di sollevare le sedute dei sedili posteriori per caricare oggetti particolarmente alti o ingombranti. Al momento, però, non sono ancora stati diffusi ulteriori dettagli relativi alla capienza del bagagliaio e ai nuovi accessori.