Un anno e mezzo  di Covid-19 e la necessità di disinfettare ogni superficie per proteggersi da virus e batteri si è fatta definitivamente strada, anche e soprattutto nel noleggio a breve termine, in cui ci si alterna al volante della stessa auto anche per pochi giorni. Per garantire nuovi standard, Hertz ha annunciato che l’applicazione del protocollo di sanitizzazione Gold Standard Clean sarà certificata da Dekra. In sostanza, la multinazionale tedesca ai vertici nell’automotive per i servizi di testing, ispezioni e certificazioni, appunto, affiancherà la rete di noleggio del colosso americano con i suoi auditor, per assicurare che i controlli previsti siano applicati in maniera corretta.

Il protocollo. Al termine di ogni noleggio ogni veicolo sarà sottoposto a 15 rigorosi controlli, oltre la normale pulizia e l’utilizzo di prodotti Amuchina, per la massima protezione e sicurezza della persona contro virus e batteri. Il protocollo di sanificazione Hertz Gold Standard Clean, cui era seguito l’impiego di prodotti specifici della linea Amuchina per la pulizia dei veicoli, era già stato introdotto all’inizio della pandemia. Ora, in vista dell’estate imminente e della ripresa dei viaggi, di fronte all’aumento delle richieste di auto a noleggio, Hertz ha deciso di aggiungere un ulteriore tassello di protezione ai propri veicoli. Dekra ci ha messo a disposizione un team di esperti che oltre all’azione di verifica sarà un valido supporto per la nostra rete di agenzie, aiutandole a comprendere le possibilità di miglioramento per eseguire in maniera corretta il protocollo Gold Standard Clean, ha commentato Massimiliano Archiapatti, amministratore delegato e direttore generale di Hertz Italia. L’ augurio è che il progredire del piano vaccinale e il rispetto di tutte le pratiche di prevenzione ci restituiscano al più presto la piena mobilità in libertà e sicurezza.