La General Motors presenta il secondo veicolo elettrico della famiglia Hummer, la EV Suv, che arriverà sul mercato nel corso del 2023. La sport utility condivide la maggior parte delle caratteristiche con il pick-up Hummer EV già svelato nei mesi scorsi, ma propone una nuova carrozzeria cinque posti a passo corto, dotata di pannelli Infinitiy Roof (rimovibili) al tetto e di una serie di accessori pensati per le avventure lontano dall’asfalto. La prima versione a debuttare sarà denominata Edition 1, al prezzo di 110.595 dollari (circa 93.600 euro).

Arriva a 830 CV. La Hummer EV Suv adotta i powertrain Ultium, sviluppati internamente dalla GM. Quest’ultimi adottano una configurazione a due o tre motori elettrici, e ricorrono batterie dedicate delle quali, per il momento, non si conoscono le specifiche tecniche complete. La vettura sarà proposta nelle varianti 2X, 3X ed Edition 1 con potenze da 630 fino a 830 CV (contro i 1.014 della EV). A seconda delle versioni, l’autonomia dichiarata va da oltre 250 a oltre 300 miglia (402-480 km).

Attrezzato per l’off-road. La mobilità in fuoristrada è uno degli elementi chiave del progetto: il passo corto (22 centimetri in meno rispetto a quello del pick-up) e le quattro ruote sterzanti con funzione Crabwalk hanno permesso di ottenere un raggio di sterzata di 10,8 metri, mentre le sospensioni pneumatiche hanno una estensione di 33 centimetri e sono abbinate a cerchi da 22″ con pneumatici da 35″: così la EV Suv può affrontare pendenze del 60% e guadi di 60 centimetri. Inoltre, la trazione integrale elettrica consente di inviare la precisa quantità di coppia ad ogni ruota in ogni momento. Con l’Extreme Off-road Package si aggiungono all’equipaggiamento anche i cerchi da 18″ con pneumatici specifici, le protezioni del sottoscocca, il differenziale autobloccante elettronico anteriori e il sistema UltraVision con telecamere esterne.