Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio del Portogallo, terzo round del Mondiale di Formula 1 2021. Il sette volte campione del mondo conquista così la sua vittoria numero 97 in carriera, mettendosi alle spalle il diretto rivale per il campionato – Max Verstappen – e il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas.

Le parole del vincitore. Ha prima subito un duro sorpasso di Verstappen, poi ha approfittato di una sbavatura del rivale per restituirgli il favore. Poco dopo si è sbarazzato con aggressività anche del compagno di squadra, facendolo sprofondare psicologicamente. Ancora una volta, Lewis Hamilton ha dimostrato di non volersi risparmiare: “A livello mentale, è stata una gara molto dura”, ha ammesso l’inglese della Mercedes. “Sono partito bene, ma ho perso la posizione su Max e non ero per niente contento. Poi ho sfruttato un suo errore per attaccarlo. Non c’è il tempo per pensare a nulla adesso, dobbiamo già pensare alla prossima gara”.

Due McLaren a punti. Il team di Woking ha messo una pezza a un fine settimana iniziato male. Lando Norris aveva già dato il primo colpo di reni ieri, strappando una settima posizione, e oggi ha concluso l’opera recuperando fino al quinto posto e confermandosi il primo degli inseguitori sui piloti di Mercedes e Red Bull. Ottima anche la gara di Ricciardo: l’australiano ha rimontato dalla sedicesima alla nona posizione finale, recuperando punti importanti in ottica campionato costruttori.

In aggiornamento…

I risultati completi della gara sul nostro Speciale F.1