La Citroën ha pubblicato un teaser anticipando il lancio di una novità per il prossimo 12 aprile: non ci sono informazioni sull’identità della vettura, ma in base alle informazioni in nostro possesso dovrebbe trattarsi della nuova C5, un modello assente dai listini della Casa francese dal 2017.

Frontale ispirato alla C4. Il teaser è davvero minimalista, ma le linee geometriche disegnate nell’immagine sembrano essere quelle che andranno a caratterizzare il frontale della nuova ammiraglia, riprendendo lo stile, con i gruppi ottici su due livelli, già introdotto sulla C4. La nuova C5, come abbiamo anticipato sul numero di marzo di Quattroruote, abbandonerà le forme classiche da berlina o station wagon per offrire una carrozzeria a due volumi e mezzo con portellone, avrà il passo lungo e un’altezza da terra maggiorata: tutti questi elementi sono stati confermati anche dalle recenti foto spia.

Pianale Emp2 per l’ibrida plug-in. La piattaforma utilizzata dalla nuova C5 sarà la Emp2, già in uso su altri modelli. La gamma motori, quindi, non dovrebbe riservare sorprese, annoverando tra le opzioni anche una variante ibrida plug-in. La produzione del modello dovrebbe essere localizzata in Cina per sfruttare la piattaforma a passo lungo già impiegata, in loco, per altri modelli francesi.