A pochi giorni dalla presentazione virtuale, l’Audi ha aperto gli ordini per la e-tron GT, sportiva elettrica dalla potenza massima di 646 cavalli. Disponibile in due varianti, e-tron GT quattro e RS e-tron GT, è proposta in Italia con prezzi di listino che partono, rispettivamente, da 107.800 euro e 149.800 euro. La vettura arriverà nelle concessionarie a maggio.

Differenze nelle performance. Entrambe le declinazioni della granturismo dei Quattro anelli adottano un motore per asse e batterie da 93 kWh raffreddate a liquido con tecnologia 800 volt. I livelli di potenza raggiunti e le prestazioni, però, sono differenti. La e-tron GT quattro arriva a 476 CV e 630 Nm, mentre la RS raggiunge i 588 CV e 830 Nm, ma grazie a un boost temporaneo della durata di 2,5 secondi la potenza di picco sale, rispettivamente, a 530 e 646 CV. La discriminante sta nei motori: quello anteriore, da 238 CV, è identico per entrambe, quello posteriore eroga invece 435 CV sulla GT e 456 CV sulla RS. E poi: la GT quattro tocca i 100 km/h da fermo in 4,1 secondi e raggiunge i 245 km/h di velocità di punta, contro i 3,3 secondi e i 250 km/h della RS. Riguardo all’autonomia, l’Audi dichiara un massimo di 487 km nel ciclo Wltp per la GT quattro e di 472 km per la RS. La ricarica delle batterie avviene con potenze fino a 270 kW: in quest’ultimo caso è possibile recuperare fino a 100 km in cinque minuti e di passare dal 5 all’80% della carica in 23 minuti.

Gli allestimenti. La GT quattro ha, tra le varie dotazioni di serie, i cerchi da 19”, la griglia single frame grigia, i gruppi ottici a Led con indicatori di direzione dinamici, il tetto panoramico fisso, le sellerie misto pelle e similpelle, i battitacco di alluminio, l’infotainment MMI con il navigatore e gli ammortizzatori a controllo elettronico. La RS monta cerchi di una misura in più (20”) e, tra le numerose aggiunte, include finiture nere per la calandra e per altri dettagli esterni, i fari Matrix Led, i sedili sportivi Plus, i rivestimenti di microfibra e similpelle, la pedaliera d’acciaio, lo stereo Bang&Olufsen, una suite di Adas completata dai sistemi del pacchetto Tour, l’impianto frenante con dischi maggiorati e rivestiti al carburo di tungsteno e le sospensioni pneumatiche adattive.