Bill Ford, presidente dell’omonima azienda automobilistica americana, continua a investire nelle tecnologie per la mobilità del futuro. Fontinalis Partners, azienda di venture capital fondata dal pronipote di Henry Ford, ha infatti partecipato a un nuovo round di finanziamenti della Amp, una startup californiana specializzata nei sistemi informatici per la gestione delle batterie e dei sistemi di ricarica per le auto elettriche.

Le attività di Amp. Fontinalis, insieme ad altre società di investimento come 8VC e Ajax Strategies, ha così investito in un’azienda che vanta un ampio portafoglio di brevetti e soluzioni in campo energetico, automobilistico e aerospaziale. La startup è guidata da Anil Paryani, titolare (personalmente) di oltre 30 brevetti su batterie e sistemi di ricarica, e può contare su un team di ingegneri, tecnici e manager provenienti da aziende anche dell’automotive come Tesla, General Motors, Rivian, Honda, Toyota, Faraday Future e Johnson Controls.